Trasmettitore TV analogico e digitale | Definizione&Differenza

  

Dall'avvento del segnale TV digitale, sempre più emittenti hanno gradualmente ridotto la potenza della piena potenza trasmettitori TV analogici e utilizzano sempre più trasmettitori TV digitali a causa dei vari vantaggi della tecnologia digitale. Ecco la domanda: quali sono le diverse caratteristiche tra il trasmettitore TV analogico e il trasmettitore TV digitale?

 

La condivisione è la cura!

  

del Pacco

  

Definizione di trasmettitore TV

 

A trasmettitore TV è un dispositivo elettronico che irradia onde radio, che trasporta il segnale video che rappresenta un'immagine dinamica e il segnale audio sincronizzato con essa. Sarà ricevuto da un ricevitore televisivo e visualizza l'immagine sullo schermo ed emette un suono corrispondente. La sua frequenza di lavoro è limitata alle bande di frequenza VHF e UHF e la sua potenza di lavoro varia da 5W a 10kW. Viene spesso utilizzato nel campo delle trasmissioni televisive come le stazioni televisive.

 

I trasmettitori TV trasmettono onde radio in 2 modi:

 

  • Trasmissione analogica - Le informazioni di immagine e suono vengono trasmesse tramite un segnale analogico modulato su una portante radio. La modalità di modulazione dell'audio è FM e quella del video è AM.
  • Trasmissione digitale - Immagini e suoni vengono trasmessi tramite segnali digitali "1" e "0".

 

Le due modalità di trasmissione determinano aspetti diversi del trasmettitore TV analogico e del trasmettitore TV digitale. Queste differenze verranno descritte in dettaglio nel seguito.

 

Differenze tra trasmettitore TV analogico e digitale

 

Come accennato in precedenza, i diversi modi di trasmettere i segnali sono la ragione fondamentale delle differenze tra il trasmettitore TV analogico e il trasmettitore TV digitale in diversi aspetti, che sono principalmente in 4 aspetti.

La capacità dei canali TV

I segnali analogici devono occupare un'ampia banda di frequenza. All'inizio, FCC divide ogni 6MHz in un canale nella banda di frequenza consentita e un canale ospita un canale TV. Pertanto, il trasmettitore TV analogico trasmette una quantità limitata di canali TV.

  

Dopo l'adozione del trasmettitore TV digitale, sebbene la banda di frequenza consentita e la larghezza di banda del canale siano le stesse di prima, il segnale digitale richiede una larghezza di banda inferiore. Ora un canale a 6 MHz può ospitare 3-6 canali TV. Pertanto, il trasmettitore TV digitale può trasmettere più canali TV.

Trasmissione del segnale

Perché il trasmettitore TV analogico utilizza la modulazione FM e la modulazione AM, mentre il trasmettitore TV digitale utilizza il segnale digitale rappresentato da 1 e 0. Pertanto, in termini di trasmissione del segnale, il trasmettitore TV digitale ha queste caratteristiche:

  

  • Può trasmettere segnali a lunga distanza senza distorsione del segnale, garantendo la qualità digitale e del suono.
  • Il trasmettitore TV digitale può trasmettere una qualità dell'immagine video ad alta definizione e un suono più chiaro. 
  • Il trasmettitore TV digitale supporta la trasmissione di immagini modificate, come la modifica della risoluzione dell'immagine in una determinata parte, l'aggiunta di testo aggiuntivo, animazione, ecc. per arricchire l'immagine.

 

Il trasmettitore TV digitale può trasmettere al pubblico i programmi TV più interessanti. È la tecnologia digitale che annuncia che le trasmissioni televisive entrano nell'era dell'HDTV.

La potenza del segnale

Nella trasmissione del segnale analogico, il ricevitore televisivo non richiede un'elevata potenza del segnale radio trasmesso dal trasmettitore TV analogico. Anche con una potenza del segnale radio limitata, il ricevitore televisivo può riprodurre l'immagine e il suono, semplicemente assecondando i fiocchi di neve e il rumore. 

 

D'altra parte, il ricevitore della televisione digitale richiede che la potenza del segnale sia superiore a un certo livello, quindi può riprodurre l'immagine e il suono. Ma se la potenza del segnale non è sufficiente, rimane solo un buio. 

Costi di acquisto

Il trasmettitore TV analogico e la TV analogica non hanno requisiti elevati per le altre apparecchiature pertinenti. Le persone possono acquistare un set di apparecchiature TV analogiche a basso costo. Tuttavia, la trasmissione digitale ha un requisito più elevato per le apparecchiature pertinenti a causa della tecnologia più complicata, il che significa che l'operatore e il pubblico devono pagare molto per aggiornare le proprie apparecchiature TV come trasmettitore TV digitale, antenna TV digitale, ricevitore TV digitale e così via .

  

A causa delle diverse modalità di funzionamento del trasmettitore TV digitale e del trasmettitore TV analogico, ha portato vari impatti agli operatori e agli spettatori, inclusi costi, qualità di trasmissione del segnale, esperienza di visualizzazione, progettazione del contenuto del programma e così via.

  

Come scegliere il miglior trasmettitore TV?

 

Quando si seleziona un trasmettitore TV, oltre a selezionare se si tratta di un Trasmettitore TV digitale o un trasmettitore TV analogico, è inoltre necessario considerare la sua gamma di frequenze di lavoro, la separazione tra frequenza audio e frequenza video e larghezza di banda.

Abbastanza radiofrequenza

Indica la gamma di frequenze radio disponibili per il trasmettitore TV. Le gamme di frequenze radio attualmente consentite per il trasmettitore TV sono HF, VHF e UHF. Di seguito la banda di frequenza in dettaglio:

  

  • da 54 a 88 MHz per i canali da 2 a 6
  • Canali da 174 a 216 MHz da 7 a 13
  • da 470 a 890 MHz per i canali UHF da 14 a 83

 

Il trasmettitore TV che scegli dovrebbe essere in grado di funzionare nelle tre bande di frequenza sopra.

Elevata separazione tra frequenza audio e frequenza video

Secondo la legge statunitense, la frequenza centrale della portante uditiva deve essere di 4.5 MHz ± 5 kHz al di sopra della frequenza della portante visiva all'uscita dell'apparecchiatura di modulazione o elaborazione di un sistema televisivo via cavo.

Ampia larghezza di banda

Si riferisce alla gamma di frequenze dei segnali radio trasmessi dal trasmettitore TV, ovvero la larghezza di banda che utilizza. Più ampia è la larghezza di banda, più canali TV possono essere trasmessi.

  

Quanto sopra è il piano internazionale degli standard di trasmissione formulato dall'ITU, il quale ha evidenziato che i numeri più importanti del trasmettitore TV sono la Separazione di frequenza tra portanti uditive e visive, Radio Frequenza e Larghezza di banda. Se hai bisogno di aggiornare o acquistare trasmettitori TV, cerca un fornitore affidabile di apparecchiature di trasmissione radio come FMUSER, che può fornirti trasmettitori TV digitali e analogici di alta qualità ea basso costo e apparecchiature correlate, come antenne TV e così via. Se siete interessati, clicca qui per saperne di più.

 

FMUSER CZH518A-3KW Trasmettitore TV analogico professionale VHF/UHF per stazioni TV

 

DOMANDE FREQUENTI

1. D: Fino a che punto può trasmettere un trasmettitore TV?

A: Può trasmettere una distanza di circa 40 - 60 miglia.

 

A trasmettitore TV può trasmettere sui canali di frequenza nelle bande VHF e UHF. Poiché le onde radio di queste frequenze viaggiano lungo la linea di vista, possono percorrere una distanza di 40-60 miglia a seconda dell'altezza della stazione trasmittente.

2. D: Cosa può interferire con i segnali TV?

R: Gli ostacoli intorno al trasmettitore TV interferirebbero con la qualità dei segnali TV.

 

In generale, gli ostacoli sono quelli tra le torri di trasmissione locali e l'antenna TV Over-the-Air che possono interferire con i segnali TV, inclusi alberi, montagne e valli, grandi edifici e così via.

3. D: Come vengono trasmessi i segnali TV?

R: Sono trasmessi nell'aria sotto forma di onde radio.

 

Il segnale TV viene trasportato via cavo a un'antenna, che spesso si trova su un'alta montagna o su un edificio. I segnali vengono trasmessi attraverso l'aria come onde radio. Possono viaggiare nell'aria alla velocità della luce.

4. D: Qual è la banda di frequenza di un trasmettitore TV?

R: Può trasmettere sulle bande VHF e UHF.

 

A trasmettitore TV può trasmettere nelle bande VHF e UHF. Di seguito la banda di frequenza in dettaglio:

 

  • da 54 a 88 MHz per i canali da 2 a 6
  • Canali da 174 a 216 MHz da 7 a 13
  • da 470 a 890 MHz per i canali UHF da 14 a 83

 

Conclusione

 

A proposito, sappiamo che i trasmettitori TV analogici e i trasmettitori TV digitali possono soddisfare requisiti diversi. Devi acquistare trasmettitori TV? FMUSER è un fornitore affidabile di apparecchiature e soluzioni di trasmissione radiofonica, in grado di fornirti un pacchetto completo di trasmettitori TV compresi trasmettitori TV analogici e digitali in vendita, antenne TV abbinate in vendita. Per favore contattare FMUSER. Ci impegniamo affinché i nostri clienti si sentano ascoltati e capiscano.

 

 

Leggi anche

INCHIESTA

CONTATTACI

contact-email
contatto-logo

GRUPPO INTERNAZIONALE FMUSER LIMITATO.

Forniamo sempre ai nostri clienti prodotti affidabili e servizi premurosi.

Se desideri restare in contatto con noi direttamente, vai su contattarci

  • Home

    Casa

  • Tel

    Tale

  • Email

    E-mail

  • Contact

    Contatti